usEnglish

BEBO BEST (SUPER LOUNGE ORCHESTRA

1) Come il chiama?

Bebo Baldan aka Bebo Best

2) Dove sei nato?

Venezia, Italia

3) Dove abiti?

In giro per il mondo, ultimamente tra Venezia e Tenerife, Spagna

 

 

 

 

 

4) Come ti sei interessato alla musica?

Ho cominciato molto presto, entrando in una scuola bellissima di musica classica contemporanea, con insegnanti della famosa orchestra “La Fenice” di Venezia. poi moltissimi viaggi e  stages in tutto il mondo.

 

 

5) Come hai fatto a formare Bebo Best & The Super Lounge Orchestra?

Ho preso i migliori amici musicisti con i quali lavoravo da anni, ed in modo particolare scegliendo la qualita’ delle persone, non solo la bravura. assieme stiamo davvero come in una famiglia!

6) Nella tua musica, io sento molte influenze della musica brasiliana, della musica indiana, della musica americana, eccetera….da dove tu trovi la tua ispirazione? Ci sono gli artisti specifici, oppure c’è i generi musicali, in generale, che ti ispirano?

mi sono interessato a molti generi diversi, molto blues, e credo che non ci sia un genere che non ho suonato in 35 anni di carriera, dal jazz al metal… 🙂

ho studiato molta musica, a 360*, con Naná Vasconcelos, Kenny Clarke, Dave Wekl e tanti altri… quella indiana con il miglior allievo americano del maestro Ravi Shankar, noto tramite i Beatles,Stephen James (RIP).

poi molta bossanova, il jazz, ma non solo quello che si suona oggi, troppo noioso scolastico.

Miei artisti preferiti – Frank Zappa, Weather Report, Antonio Carlos Jobim, Steve Reich, Bob Marley, James Brown e… impossibile scriverli tutti

7) C’è un genere in particolare che ti piace?

Esiste buona musica e cattiva musica. a me piace la buona musica, quello e’ il genere 🙂

BEBO BEST (SUPER LOUNGE ORCHESTRA

8) Bebo Best & The Super Lounge Orchestra ha seis dischi lanciati, ma tu lavori anche su altri progetti, in collaborazione con altri artisti come Brenda Boykin. Puoi parlare un poco sul lavoro con hai fatto con Brenda, “All the Time In the World”?

300x300

Brenda and Bebo

Avevo gia’ lavorato a circa la meta’ dei brani del suo primo cd, scrivendo, arrangiando e producendoli. Chin Chin Records mi ha dato fiducia e mi ha chiesto di fare lo stesso per il secondo album, promovuendomi a produrlo tutto. con brenda e’ nata anche una bella amicizia, ci sono molti video nel web, basta cercare Brenda Boykin and Bebo Best nel web.  ma forse il piu’ divertente anche se unplugged, quindi con un suono molto minimale, e’ a radio Radio Montecarlo (RMC)  – Nick the Nightfly, famoso speaker e cantante jazz scozzese.

 

Bebo Best & The Super Lounge Orchestra: Rocco’s Playlist

 

9) Tu hai registrato con Evelins, un tributo “unplugged” al gruppo inglese, Depeche Mode.. Ne parla un po’. Depeche Mode era un grande influenza per te?

Per la verita’ no, mai. e’ stato un progetto fatto per passione di Evelins and Mr. Lova, pero’ mi ha appassionato perche’ ho visto che i brani dei d m sono scritti bene, e forse gli arrangiamenti troppo commerciali e banali me li aveva fatti poco apprezzare.

10) Il cibo. Qual è il tuo piatto preferito?

Pizza e pasta e pane, se potessi…. ma come vedi, mi tocca stare a dieta. su tutte tagliatelle al ragu’.

spaghetti

11) C’è un disco preferito da Super Lounge Orchestra per te?

If I really must….D’Jazzonga.

81oxldCjwCL._SL1389_

12) Rocco vuole sapere se tu hai un gatto? Se non, perchè no?

No, viaggiando spesso, e’ un po’ difficile…

 rocco alla finestra1a

Rocco: “cosa?”

13) C’è un genero musicale di oggi che ti piace?

Rimando alla domanda 7 ehehe, pero’ sento sempre meno buona musica, e davvero io non sono nostalgico, e nemmeno retrogrado. qualche brano nuovo ogni tanto, bello lo sento, un intero gruppo nuovo non saprei….

14) Soccer. Il calcio. Chi tifa? Se il calcio non ti piace, c’è un altro sport?

Si, amo il calcio e Barcellona perche’ e’ sempre una bella favola, coltiva i giocatori dal suo vivaio per 80%, Messi compreso, e mantiene altri sport. comunque Baggio tutta la vita, nonostante quel rigore, se no ora noi avremmo 5 stelle e il brasile (che amo) 4 …:-)

Povvero Baggio. Il Divino Codino.  AFP PHOTO/OMAR TORRES/Getty Images

15) Sul soggetto di calcio, tu hai registrato una canzone dedicata alla coppa mondiale 2014, “Soccer Time”. Per me, è stata una grande festa del “beautiful game”. Complimenti. Come è arrivato a comporre questo brano?

Beh, il mio amore per il brasile e’ noto, per il calcio l’ho appena detto, mi son messo al lavoro, e ho chiesto a mio figlio (12 anni) di darmi i suoi 10 nomi preferiti di nazionali diverse …

16) “Quando” da Roberto Carlos. A Rocco piace. E a te?

“Quando”, è un bellissimo pezzo, ma io impazzisco per “Dettagli” di Carlos.

17) C’è alcuni progetti nel futuro per Bebo Best? Forse un nuovo disco? Un tour?

Si, stiamo preparando il nuovo album, e faremo dei concerti nel 2016.

18) 2-3 anni fa, Il Super Lounge Orchestra è andato in Brasile e ha suonato a Sao Paulo. Come e’ andato? Dove altro hai viaggiato?

 

Una delle piu’ belle soddisfazioni della mia vita. fare musica brasiliana in brasile, pensavo ci tirassero la verdura! invece un grande successo, un grande pubblico e organizzatori, un grande povo!! (popolo) Ci sono varii video dei concerti in Brasile,

 

Poi ho suonato e viaggiato in mezzo mondo, molto tempo a NY, Spagna, e UK, e circa tutta Europa, e anche Russia, Thailandia, India, Egitto, Nepal, Nord Africa, Mexico, Venezuela, Caraibi..
19) Tu hai un compositore preferito? Perchè?

Uno solo????? Allora Frank Zappa. Pero’ devo distinguere molto chiaramente nel suo repertorio. secondo me lui ha scritto molti brani semplici per provocare, e forse anche mantenere i progetti piu’ importanti. e quelli decisamente non mi interessano.

i progetti piu’ importanti (credo un 20% circa) penso invece che si potra’ studiarli per altri 100 anni. ha fuso jazz, rock, musica classica e contemporanea, in un modo che pochi hanno compreso. un genio assoluto.

su tutti: “One Size Fits All”, “The Grand Wazoo”, “The Yellow Shark”.

inoltre non ha mai abbassato la guardia all’ignoranza o ai politici se non per prendere in giro con intelligenza e grande ironia..

20) Abbiamo raggiunto il 20 ° domanda. Chi è la donna che parla di “Spaghetti, Pizza e Cavaquinho”? sulla tua canzone dello stesso titolo?

Danielle Kastalski, carioca pura. non una cantante, ma mia buona amica… il pezzo e’ nato nel tour in brasile, come sai degli italiani dicono che siamo “spaghetti, pizza e mandolino”.…essendo appassionati di musica brasiliana, il passaggio alcavaquinho era necessario!

bebo cigar itunes

Bebo Best Official Website

home_button

Share